Qualche domanda per Silvio (dal Vernacoliere di febbraio)

Pubblicato: 24 febbraio 2013 in Vernacoliere
Tag:, , , , , ,
  • Onorevole, lei ha governato 8 degli ultimi 10 anni, senza di fatto portare a termine la “rivoluzione liberale” che aveva annunciato. E’ davvero convinto che le servano altri 5 anni per riuscire a non portarla a termine?
  • Secondo due inchieste di Repubblica, al 24 novembre 2009 le leggi “che hanno prodotto benefici per lei e per le sue società” sarebbero state 19 (fra le quali la depenalizzazione del falso in bilancio, l’ex Cirielli sulla riduzione dei tempi di prescrizione, il lodo Schifani etc.). Se verrà rieletto, crede di poterne fare qualcuna anche per gli italiani?
  • Parliamo dei deputati e dei senatori del suo partito. Da un’inchiesta di Repubblica del luglio 2011 è emerso che dei 355 parlamentari pidiellini ben 52 (1 su 7) hanno avuto una condanna, un rinvio a giudizio o erano, in quel periodo, in attesa di processo. Svariati i reati: riciclaggio, ricettazione, corruzione, falso, banda armata, turbativa d’asta, bancarotta fraudolenta, favoreggiamento, concorso esterno in associazione mafiosa e altre ragazzate. Non crede che il codice etico del suo partito sia troppo rigido?
  • Onorevole, nel 1974 lei assunse come stalliere per la sua villa di Arcore il boss siculo Vittorio Mangano, definito da Borsellino una delle “teste di ponte dell’organizzazione mafiosa nel Nord Italia”. Le fu consigliato da Marcello Dell’Utri, cofondatore di Forza Italia, per il quale lo scorso 18 gennaio il pg Luigi Patronaggio ha chiesto la condanna a 7 anni di carcere per concorso esterno in associazione mafiosa. Non vorrei essere querelato, ma le chiedo: secondo lei quest’anno il Milan può arrivare in Champions league?
  • In una recente intervista lei ha dichiarato di non avere alcuna colpa della crisi. Crede che gli italiani condividano la sua tesi o sospetta che qualcuno di loro non legga solamente Topolino?
  • Tuttora lei è coinvolto in diversi processi. A Milano è stato condannato in primo grado a 4 anni per frode fiscale. Ora si aspetta l’appello. Sempre a Milano è imputato per concussione e prostituzione minorile. Lo scorso 20 dicembre, poi, il pm Romanelli ha chiesto per lei un anno di reclusione per rivelazione di segreto d’ufficio in riferimento alle intercettazioni sul caso Unipol. Ecco, se verrà eletto non pensa che questi processi possano distrarla dalla gnocca?
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...