Inviato di Studio aperto sbranato da un branco di gattini (dal Lercio)

Pubblicato: 12 giugno 2013 in Lercio
Tag:

Gioacchino Capotassi, storico invitato di Studio aperto, s’è spento questa mattina all’ospedale civile di Forte dei Marmi. L’uomo, che si trovava nella nota località turistica per effettuare un servizio sulla depilazione pelvica, è stato assalito lo scorsa notte da un branco di gattini randagi in via Vittorio Emanuele, a pochi passi dal noto locale “Tacco 15″.

I micetti, secondo quanto riportato dalle forze dell’ordine, avrebbero accerchiato l’uomo per poi aggredirlo con morsi e graffi e lasciarlo a terra in una pozza di sangue. A nulla sono valsi il repentino trasporto in ospedale e il ricovero nel reparto di terapia intensiva. Capotassi – autore tra l’altro di bestseller come “No grazie”, “Pane raffermo” e “Mai con la cugina” – lascia una moglie di 67 anni e due figli di 39 e 44 anni.

Il direttore di Studio aperto Giovanni Toti ha espresso il proprio cordoglio alla famiglia del giornalista, assicurando che del Caso Capotassi si parlerà ampiamente durante la prossima puntata di Quarto grado.

FONTE: LERCIO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...