Posts contrassegnato dai tag ‘Beppe Fiorello’

Lo ammetto: fino a ieri non mi fregava assolutamente nulla. Ora continua a non fregarmene nulla, ma, dopo aver dato un’occhiata ai termini di ricerca qua sotto, mi sento una persona migliore.

– Ehi, chi visita il tuo blog?

– Quelli che cercano “Ottantenne lo prende nel culo”, “Radiografia del cazzo nel culo foto” o “Pene di Beppe Fiorello”

– Ah, anche tu ti occupi di cucina?

Chiavi di ricerca

Annunci

Beppe Fiorello Lercio

CINECITTA’- Sarà Beppe Fiorello ad interpretare Beppe Fiorello nella fiction Rai su Beppe Fiorello che dovrebbe approdare sulla prima rete a primavera 2015. La serie, che secondo le prime indiscrezioni dovrebbe essere intitolata “Beppe Fiorello, quei funghi non ti faranno male”, racconterà la vita di Beppe Fiorello, noto attore di fiction che, nel corso della sua straordinaria carriera, ha interpretato personaggi come Giuseppe Moscati, Domenico Modugno e un vasetto di maionese avariata.

Come ha spiegato il regista Ennio Mistocchini, la scelta di affidare a Beppe Fiorello il ruolo di Beppe Fiorello non è stata affatto semplice: “Inizialmente avevamo pensato di dare la parte a Nino Manfredi o Alberto Sordi, poi ci siamo ricordati che erano morti e allora abbiamo virato su Beppe, anche se la produzione premeva comunque per Manfredi morto”.

Oltre a Beppe Fiorello, nel cast spiccano anche altri nomi prestigiosi. Il ruolo di Rosario Fiorello, ad esempio, verrà ricoperto da Rosario Fiorello; quello di Marco Baldini da Marco Baldini; quello di Eleonora Pratelli, compagna di Beppe Fiorello, da J-Ax. Le riprese, secondo le indiscrezioni riportate dall’Ansa, inizieranno subito dopo la perizia psichiatrica nei confronti del regista e del produttore.

ARTICOLO SCRITTO PER LERCIO

CROTONE – Ennesimo scandalo alimentare, questa volta a Micalenduja, cittadina di 25mila abitanti in provincia di Crotone. Una signora di 59 anni ha aperto un barattolo di mais, dal quale, oltre a un modesto quantitativo di chicchi, è uscito fuori anche il noto attore di fiction Beppe Fiorello. L’uomo, in giacca azzurra e papillon, ha prontamente stretto la mano alla signora e, dopo aver impugnato un cetriolo a mo’ di microfono, ha intonato la canzone “Nel blu dipinto di blu”.

Loretta Chiavotti, questo il nome della signora che voleva restare anonima, lo ha colpito con delle vigorose mestolate, costringendolo a smettere di cantare e a uscire di casa. Per lei, però, niente sformato di mais e ravanelli. L’azienda ora cerca di correre ai ripari: “Ci scusiamo per l’incidente e stiamo già provvedendo a ritirare dal mercato tutti i prodotti a rischio”, ha dichiarato il direttore generale della Rai.

FONTE: LERCIO